I 2 ERRORI PIÙ COMUNI DA EVITARE QUANDO SI IMPARA UNA LINGUA

A 7 anni cominciai ad imparare, o meglio, STUDIARE inglese a scuola.

A 11 anni cominciai ad imparare, o meglio, STUDIARE spagnolo a scuola.

A 16 anni cominciai ad IMPARARE spagnolo, francese, inglese, romeno a casa, a 18 ho iniziato l'apprendimento del TEDESCO e RUSSO.

Dopo queste esperienze ho ora una CHIARISSIMA idea di quello che funziona e quello che non funziona quando si impara una lingua straniera.

Proprio per questo motivo ho deciso di scrivere questo articolo per aiutarvi ad evitare 2 ERRORI che vengono fatti  da decenni nel sistema di insegnamento "TRADIZIONALE" (ovvero dove la grammatica e l'insegnante sono i soggetti principali).

I 2 errori più comuni sono:

  1.  IL POCO ASCOLTO DELLA LINGUA
  2. LA POCA PAZIENZA

1. IL POCO ASCOLTO

Questo è l'errore più incredibile e assurdo che si possa fare secondo me.

COME FACCIAMO A RIPRODURRE E CAPIRE SUONI CHE NON SENTIAMO O CHE SENTIAMO POCHISSIME VOLTE?

Non si può! Pensate ai bambini e a come hanno fatto ad imparare la propria lingua!

Ancora prima di entrare a scuola possono parlare naturalmente e dire tutto quello che vogliono. Il cervello dei bambini è sicuramente molto più malleabile (elastico, modificabile), e inoltre stanno imparando la loro prima lingua, ma questo non toglie (non cambia il fatto) che raggiungano un livello da nativi prima di toccare libri di grammatica!

La grammatica servirà a loro per perfezionare il loro modo di scrivere e per eliminare alcuni errori che fanno quando parlano.

Quindi considerando questo e il mio esperimento con françaisauthentique, posso dire per esperienza, che l'ascolto di qualcosa di interessante debba essere l'attività principale se volete parlare bene e capire sempre di più quello che vi viene detto.

Coloro che hanno ascoltato poco per imparare una lingua mi dicono che capiscono circa il 50-60% di quello che sentono in FILM, TV, RADIO etc...

Qual è il punto d'imparare una lingua se poi non capisci un tubo (niente)?

NON CAPIRE UN TUBO = NON CAPIRE NIENTE

Non fate questo errore! Ascoltate da subito tanto e cose sempre più difficili col passare del tempo!

2.LA POCA PAZIENZA

Secondo errore da evitare assolutamente è la mancanza di pazienza! Quando si comincia ad imparare una lingua, bisognerebbe partire con l'idea di essere pronti a fare qualcosa tutti i giorni per almeno 1-2 anni se si vogliono avere dei risultati duraturi e importanti.

Credo che sia molto meglio 1 ora al giorno per 2 anni che 5 ore al giorno per 3 mesi e poi basta...

Il punto è che deve diventare un'abitudine di fare qualcosa che ti piace, ogni giorno, per imparare la lingua che vuoi imparare. Non c'è nulla di più semplice, ci vuole solo un po' di disciplina e avere abbastanza motivi per cui si vuole imparare quella lingua.

In questi casi la mancanza di pazienza è il NEMICO NUMERO 1 poiché chi non ha pazienza vuole tutto e subito.

Non credo che ci siano abilità che non si possano acquisire, e per questo credo che la pazienza possa essere acquisita attraverso la pratica.

Non sono mai stato una persona paziente e ho rimediato a questo solo quando ho cominciato a pensare nel LUNGO TERMINE invece che nel breve termine.

Quando stavo imparando rumeno volevo sapere tutto e subito… Pensavo che essendo una lingua latina potevo imparare tutto velocemente e senza problemi, e questo mi aveva portato ad avere poca pazienza quando scoprii che non era così veloce e facile.

Quindi cominciai a pensare nel LUNGO TERMINE e a voler vedere risultati non dopo giorni, ma dopo mesi...

Come si direbbe in italiano: "Il resto è storia"

Il resto è storia = significa che quello che è successo dopo lo sanno tutti, ovvero ho imparato il rumeno.

Quindi rilassatevi, continuate a fare qualcosa ogni giorno (meglio per almeno 1 ora)  e nell'arco (in) di 6 mesi, 1 anno o 2 anni, in base al vostro livello e alla lingua con cui partite, parlerete italiano automaticamente e senza problemi! =)

"NULLA DI IMPORTANTE SI OTTIENE IN POCO TEMPO E SENZA SFORZO."

-Dwayne Johnson (THE ROCK)

QUANTI DI VOI NON HANNO PAZIENZA?

Io ero solito averne molto poca, ma con la pratica sto cercando di migliorare, giorno dopo giorno ;)

UPDATE: Nel 2015 ho creato un corso davvero davvero speciale per aiutarvi ad imparare l’italiano, lo trovate qui:

PACCO MOTIVAZIONALE