Paura Di Parlare l’Italiano?

Tempo di lettura: 8 min

9.png

“Quando devo parlare mi blocco, non so cosa dire, sono agitato, ho paura di fare errori e fare brutte figure”.

Queste sono le frasi che tantissimi studenti mi dicono ogni giorno. Vediamo insieme come possiamo risolvere questi problemi.

 
 

Corsi e Risorse: https://www.italianoautomatico.com/corsi

Videos in Italian with subtitles (Season 1): https://www.youtube.com/playlist?list...

Videos to learn Italian (Season 2): https://www.youtube.com/playlist?list...


COSA IMPARERAI OGGI:

  • Il modo per superare la paura di parlare

  • Perché hai paura di parlare in italiano

  • La mia mini-storia: come ho superato la paura di parlare

LA PAURA DI PARLARE E COME SUPERARLA

“Un giorno la paura bussò alla porta. Il coraggio andò ad aprire e non trovò nessuno” (Martin Luther King Jr).

È normale avere paura? Assolutamente sì! La paura è parte di noi e sarà sempre così, ma, se in molte situazioni la paura ci può salvare la vita, in molte altre può limitarci e impedirci di raggiungere ciò che vogliamo davvero.

Perché avete paura di parlare l’italiano? Molto probabilmente avete paura del giudizio degli altri, avete paura di bloccarvi, di non ricordavi le parole o di sbagliare i verbi, le proposizioni e così via e questo è normalissimo se state imparando una nuova lingua, siete nel processo di apprendimento e non è un problema commettere errori.

Vediamo ora, con il racconto di una mia esperienza, come si può superare questa paura.

 
redwood-national-park-1587301_1920.jpg
 

LA MIA MINI-STORIA

All’età di 15 anni, ero in macchina con la mia famiglia, stavamo andando in vacanza in Austria. Quando stavamo attraversando il confine con l’Austria, mio papà si gira e mi dice: “Alberto, chiama l’hotel e prenota una camera per noi quattro“. Io, sorpreso, gli rispondo: “Perché proprio io?“, lui continua: “Sì, tu sai l’inglese, no?“. Io inizio ad agitarmi, era vero, era da otto anni che stavo studiando l’inglese a scuola, ma il mio livello era davvero pessimo.

A scuola parlavamo davvero poco e non ascoltavamo quasi mai la lingua vera; avrei fatto moltissima fatica a capire quello che mi avrebbe detto la receptionist e ancora più fatica a formulare una frase. Gli risposi: “Ehm…sì, lo studio a scuola, ma…“. “Dai chiama, ci serve una stanza per stanotte e noi non sappiamo parlare inglese, ecco qui la carta di credito e i nostri dati“. Avevo paura, ma sapevo che non avevo altra scelta. Presi il mio telefono per chiamare e quello di mia mamma con aperta l’app del dizionario, un foglio per scrivere i dati e la carta di credito. Digitai il numero e chiamai. Ricordo ancora che parlai usando vocaboli molto semplici e una pronuncia bruttissima e feci molta fatica a capire le risposte dell’albergatore ma…avevo prenotato la stanza. Ce l’avevo fatta!

All’epoca pensavo: prima di parlare devo raggiungere un buon livello della lingua, non posso parlare adesso. Ma questo pensiero è sbagliato, non aspettatevi di svegliarvi un giorno e dire “oggi sono pronto, posso parlare“, quel giorno non arriverà mai in quel modo, quel giorno arriverà se già da oggi iniziate a superare le paure e ogni volta sarà sempre più facile, avrete sempre meno ansia. Come tutte le volte che dobbiamo fare una cosa per la prima volta, le paure e le incertezze sono tante ma ciò che ci separa dal successo e dai risultati è solo il fatto di agire. L’agire sconfigge la paura, non conosco altro modo.

Quello che voglio dire è: non aspettatevi di raggiungere il livello perfetto, accettate la paura e PARLATE!

Se il vostro livello è ancora basso e non riuscite a parlare, non preoccupatevi, continuate ad assorbire l’italiano, con input comprensibile e interessante, dopo alcuni mesi di immersione nella lingua provate a parlare; non abbiate fretta se siete all’inizio!

Un libro che consiglio sempre che mi ha aiutato molto si chiama “Feel the fear and do it anyway“ (Susan Jeffers), che potete trovare anche in italiano con il titolo di “Conosci le tue paure e vincile“.

Due consigli per concludere:

  1. Mettetevi in condizioni in cui non potete scegliere se parlare o no in italiano, in queste situazioni tirerete fuori il meglio di voi stessi e vi renderete conto che potete farcela, che era solo paura quello che vi bloccava, non la mancanza di preparazione.

  2. Non iniziate il dialogo con “non parlo molto bene l’italiano“. Non auto-sabotatevi! Iniziate a parlare e basta! 😀

 
pod+1.jpg
 

Podcast

Ascolta ogni LUNEDÌ un nuovo podcast con consigli su come migliorare il tuo italiano, storie della mia vita, racconti della nonna, parole, espressioni difficili italiane, usanze e caratteristiche di noi italiani.

Disponibile su Spotify, Apple Podcast, Android e Podomatic.

Un modo facile e naturale per arrivare a parlare l'italiano come dei veri italiani!

BUON ASCOLTO!!

 
Conquista l'italiano png.png
 

Conquista l’italiano

Parlo già un po' l'italiano e ora sono pronto a raggiungere nuove vette con questa lingua, un corso per imparare e capire davvero l’italiano. Contiene:

  • Arte (Firenze, Roma,…)

  • Cultura (i dialetti, le usanze italiane,…)

  • Tradizioni (la storia della pizza, differenze tra nord e sud,…)

  • Storie di successo di personaggi italiani (Leonardo DaVinci, Enzo Ferrari, Giulio Cesare,…)

Tutto all’interno di un solo corso!