LE 3 CHIAVI SPECIALI DELLA ROUTINE MATTUTINA! Parte 4 di 5 (Learn Italian the Interesting Way)

Buon giorno a tutti!

Oggi voglio scrivere la parte 4 della serie di articoli che ho voluto creare per ispirarvi a creare una vostra routine mattinale!

Come sapete negli ultimi anni, ma soprattutto molto recentemente ho capito quanto è importante per tutti, avere una propria routine mattinale!

Spero che questi articoli vi diano un modo interessante per continuare a migliorare il vostro italiano o a mantenerlo al livello che volete.

Imparare l'italiano dovrebbe essere per voi un hobby e qualcosa che volete fare!

Questo è il mio obiettivo! Rendere per voi l'apprendimento dell'italiano, il più interessante possibile!

IMG_0317

Sono arrivato ieri in California e in questo mese voglio continuare a lavorare sul nuovo prodotto, mentre nel frattempo continuo a creare per voi nuovi articoli, podcast, video e altro ancora!

La ragione per cui sono venuto fino a qui, però è molto semplice. Un amico che mi ha conosciuto attraverso italiano automatico si è appassionato di molte cose simili a quelle che amo fare io.

Una di queste è svegliarsi presto e andare allenarsi! Quando dico presto, voglio davvero dire PRESTO!

Infatti adesso ci svegliamo alle 4 di mattina e per le 5 siamo in palestra pronti per cominciare la giornata!

[video width="240" height="426" mp4="http://www.italianoautomatico.com/wp-content/uploads/2015/02/10905723_777589349002276_256677017_n.mp4"][/video]

Altre cose che abbiamo in comune sono l'apprendimento delle lingue, l'interesse per la lettura e per crescere come persone in generale!

Detto questo vi voglio dare le 3 CHIAVI che secondo me devono esserci in ogni routine mattinale per renderla efficace.

CHAVE 1: GRATITUDINE

Questa parte ho deciso di metterla all'inizio poiché penso sia la più importante di tutte! Ancora più importante anche dello sport!

Dobbiamo sempre essere grati per quello che abbiamo!

Vi voglio fare un esempio di come uso la gratitudine non solo la mattina, ma per affrontare i problemi quando ne ho.

La mattina la uso in modo molto semplice e veloce. Quello che faccio è semplicemente scrivere su un quaderno, le cose per cui sono grato nella mia vita.

Cose semplici come... sono grato per avere 2 occhi, per avere una famiglia, per poter parlare, per poter mangiare e bere cibo sano, per poter leggere, per poter dire quello che penso ecc...

La lista potrebbe essere infinita.

Per quelli che non si sentono grati e credono di non avere molto, vorrei semplicemente farvi una domanda.

DARESTE UN VOSTRO OCCHIO PER 1 MILIARDO DI EURO/DOLLARI?

Penso che il 99.999999% dica di NO!

Lascio 0,00000001%  di possibilità per un eventuale pazzo. Ma in sostanza questa domanda ci fa capire che abbiamo già tutti moltissimo.

Siamo già ricchi. Le cose a cui non diamo valore come il nostro cervello, i nostri occhi, le nostre gambe, sono anche le cose che non possono essere ricomprate o ricostruite.

Prima di raccontarvi come ho usato la gratitudine per superare una situazione problematica in California, ci terrei a riportarvi questa citazione:

"ERO MOLTO TRISTE POICHÉ NON POTEVO COMPRARE DELLE SCARPE NUOVE, FINO A QUANDO HO VISTO UN UOMO SENZA PIEDI."

Adesso vi dirò invece quello che mi è successo dopo il viaggio per arrivare a Los Angeles.

Ieri sono arrivato a Los Angeles dopo che ero in viaggio da più di 16 ore contando il viaggio in macchina e il cambio di aereo ed ero molto stanco...

Arrivo a ritirare il mio bagaglio dopo aver camminato 2-3 km all'interno dell'aeroporto ed aver passato la dogana (il controllo per entrare in un altro paese)  e succede quello che tutte le persone che viaggiano odiano.

Tutti i bagagli arrivano tranne il mio e quelli di altre 2 persone che erano partite dall'Italia nel mio stesso aeroporto.

Quando questo succede, si può reagire arrabbiandosi o ricordandoci di quanto siamo tutti fortunati e che un bagaglio perso non è la fine del mondo.

Certo... non ero felice, poiché avevo tutti i miei vestiti lì dentro, e dovendo stare un mese in California, questo era un problema MOLTO GROSSO!

IMG_0273

Tuttavia ho applicato l'approccio della GRATITUDINE e mi sono subito ricordato che il viaggio era andato bene ed ero arrivato sano e salvo in America.

Mi sono ricordato che ho la fortuna di poter viaggiare e che c'era ancora una possibilità di recuperare il bagaglio.

L'approccio GRATO mi ha salvato molta rabbia inutile. Infatti come per miracolo, quando sono andato a denunciare la scomparsa del bagaglio, mi è stato detto che avevano individuato il bagaglio che si trovava su un'altro aereo.

La storia è finita bene e ho ricevuto il bagaglio dopo 12 ore.

Nonostante ciò ero mentalmente pronto a continuare il mio mese in California senza il mio bagaglio.

Passiamo adesso alla seconda chiave per una routine mattutina efficace.

CHIAVE 2: SPORT, ESERCIZIO FISICO

Come sapete tutte le mattine mi alleno e questa abitudine ha cambiato RADICALMENTE le mie giornate!

I lati positivi e i benefici sono:

- Molta più energia durante il giorno

- Voglia di mangiare in modo più sano

- Ti senti molto più felice e positivo

- Sei molto più resistente alle malattie

Potete scegliere un attività che vi piace, ma la cosa più importante è farla ogni giorno e muoversi per attivare il proprio corpo.

CHIAVE 3: LETTURA

LIBRI

 Non mi stancherò mai di dirlo.

Leggere può cambiare la vita di una persona se si scelgono i libri giusti e si imparano certe cose come: PORSI OBIETTIVI, PENSARE POSITIVO, GRATITUDINE, DISCIPLINA, e moltissime altre cose...

Ecco. Queste erano le 3 chiavi più importanti che consiglierei di mettere in ogni Routine del mattino!

Molto spesso vi parlo di argomenti simili e penso che questo sia fantastico per il vostro italiano!

Ascoltando e leggendo spesso le stesse parole, sarà molto più facile per voi poterle memorizzare ed usare!

Ci sentiamo nei prossimi video, articoli o podcast!

Grazie per il vostro tempo e vi mando un abbraccione dalla California!

IMG_0300

Alberto

UPDATE: Nel 2015 ho creato un corso davvero davvero speciale per aiutarvi ad imparare l’italiano, lo trovate qui:

PACCO MOTIVAZIONALE